Editor's Rating

Le zone più belle dove fare climbing. Ecco i nostri giudizi sulla Giordania

9
Panorama
8
Offerta
5
Logistica

Ci siamo occupati di running e di nuoto ma esiste anche un altro sport che concilia amorevolmente sport e natura: il climbing.

La sua pratica non è certo semplice come quella dei primi sport ma, per tutti gli amanti del settore, costituisce quasi uno stile di vita.

Quali sono i luoghi più belli dove praticare Climbing?

Probabilmente il 99% degli stranieri che atterrano in Giordania lo fanno per andare a visitare Petra (e come dargli torto!). Potreste però rimanere sorpresi dal fatto che il restante 1% si reca in quel luogo alla ricerca di meravigliose pareti dove arrampicarsi.

Non solo Petra: la Giordania è anche un ottimo posto dove praticare Climbing

Il deserto del Wadi Rum infatti offre scenari altamente spettacolari: ti sembrerà di essere Indiana Jones alla ricerca del Santo Graal mentre scali la roccia. I più tecnici garantiscono che il livello di difficoltà non è elementare (la roccia non consente un ottimo grip ed in alcune zone risulta friabile) ma può essere affrontato anche dai meno esperti.

Il panorama è naturalmente bello come nel resto del Paese: una volta arrivati in vetta potrete godere di viste che vi daranno la sensazione di essere più vicini al cielo che alla terra. Il color mattone delle pareti rocciose è una caratteristica presente ovunque, non solo a Petra, e rendere particolarmente suggestiva l’arrampicata.

Il vantaggio di praticare climbing in Giordania consiste nell’ampia offerta che questo Paese offre: è possibile recarsi in strutture attrezzate nel deserto così come, per i più temerari, in posti selvaggi e sperduti.

Per chi non volesse addentrarsi nel Wadi Rum ci sono altri siti disponibili come Amman o Jerash, ma i colori visti nel deserto giordano sono impareggiabili ed assolutamente da provare da un punto di vista diverso da quello del <<sopra un cammello>>.

L’unico problema della Giordania è costituito dalla pessima rete di collegamenti. Ma nessuno è perfetto.

Ecco alcune immagini prese dal sito climbingjordan.com che parlano più di mille parole:

mentre nella mappa qui sotto trovate il deserto del Wadi Rum