Editor's Rating

le zone migliori dove nuotare alla scala dei turchi

10
Panorama
6
Nuotabilità
5
Logistica

Il running è sicuramente uno degli sport più facili da praticare ovunque e, come avevamo precisato in questo articolo, è molto suggestivo perché offre parecchi panorami mozzafiato.

Sulla stessa lunghezza d’onda (è proprio il caso di dirlo) si potrebbe pensare di associare la propria vacanza ad una bella nuotata. Il nuoto a differenza del running è uno sport completo e proprio come la corsa all’aperto fa benissimo alla salute e si può praticare anche senza spendere molto. Non è un caso che il nuoto in piscina sia uno degli sport preferiti dai genitori per i propri bambini

Perché allora il nuoto all’aperto non è diffuso come la cugina corsa?

I motivi sono abbastanza noti: difficoltà ad essere praticato nei periodi invernali, non tutti sono bravi a nuotare, difficoltà a reperire materiale che a parità di prezzo renda l’esperienza uguale a quella del running (quanto costa un lettore mp3 resistente all’acqua?) e soprattutto non tutti hanno la fortuna di vivere vicino ai 7500 km di coste italiane.

Ma, come detto, si potrebbe suggerire qualche bel posto dove passare una piacevole giornata e magari abbinare una sana nuotata.

Per questo motivo noi di Sportfarm abbiamo deciso anche tramite questa nuova rubrica e l’hashtag #bestplacetoswim di creare una community di appassionati che possano indicarci i luoghi dov’è più bello andare a nuotare.

Il panorama deve avere una componente di valore uguale a quella della “nuotabilità” del posto (altrimenti meglio la piscina) ed anche il posto dev’essere facile da raggiungere (altrimenti che sport travel è!?).

Iniziamo con questo tratto di spiaggia davvero incantevole: la Scala dei Turchi.

Da un punto di vista panoramico questa spiaggia, costituita da una striscia di marna bianchissima, non ha eguali e viene presa d’assalto dai turisti al punto da indurre il comune di Realmonte (in provincia di Agrigento) a fare la richiesta per renderla patrimonio dell’umanità UNESCO.

Nuotare alla Scala dei Turchi può regalare un’esperienza davvero unica anche perché i giochi di luce che il bianco della costa proietta sul mare sono davvero unici.

Da un punto di vista pratico ci sono però alcuni problemi. Il sito è, specialmente nel periodo estivo, sovraffollato (nonostante l’inferno dantesco per raggiungerla) ed è difficile riuscire a nuotare con continuità

A causa delle correnti marine inoltre al minimo accenno di vento spesso è molto pericoloso andare in mare ed infine non è possibile nuotare esattamente all’altezza della Scala per via dei numerosi scogli a pelo d’acqua che emergono.

Per la nuotata consigliamo di spostarvi nel tratto di spiaggia vicino la Scala e di godevi da debita distanza questo capolavoro della natura siciliana. Queste immagini prese da Google Maps rendono bene l’idea degli scogli.

le zone migliori dove nuotare alla scala dei turchi (foto google maps)

le zone migliori dove nuotare alla scala dei turchi (foto google maps)

Ricapitolando:

Panorama 10

Nuotabilità 6

Logistica 5

Voto finale 7

E voi? Raccontateci la vostra esperienza con l’hashtag #bestplacetoswim