“Skating is more than just riding your board. It’s a whole culture.

                                                                     Projects like this really prove that.”

Pura Pura Skatepark, un grande progetto umanitario, in cui lo sport viene utilizzato come mezzo di comunicazioneRendere il mondo un posto migliore è un sogno condiviso da migliaia di persone, persone che guardano al nostro futuro con positività e fiducia. Perché non usare quindi lo sport come mezzo?!

E’ probabilmente questa la domanda che si sono posti i ragazzi di “MAKE LIFE SKATE LIFE“, una NGO tedesca, che dopo un precedente progetto realizzato in India hanno deciso di ripetersi anche in Bolivia. Con l’aiuto dell’associazione boliviana “Asociaciòn de Skateboard de La Paz” hanno costruito uno dei più grandi skatepark dello stato sudamericano, grazie anche all’intervento di Levi’s Skateboarding, partner ufficiale dell’iniziativa.

Il Pura Pura skatepark nasce quindi a La Paz, cittadina boliviana, da una raccolta fondi, che partendo dalla costruzione del park mira alla successiva realizzazione di un Skate-House Community Center, ovvero di una struttura in cui combinare la passione e la pratica per uno sport con una varietà di attività comprendenti lo studio di letteratura, lingue, arte, artigianato e protezione ambientale a favore della popolazione locale e della vicina cittadina di El Alto.

Levis-Skateboarding-Pura-Pura-Skatepark-La-Paz-Bolivia.Alla costruzione del park, realizzato fra il 28 Marzo e il 14 Aprile 2014, hanno partecipato un centinaio di persone, fra skater e costruttori, tutti accomunati da una stessa condivisione di valori, da una stessa consapevolezza, che attraverso lo sport si può migliorare la vita dei giovani.

Pur essendo uno sport individualista lo skateboard crea affiliazione e amicizia, si ride, si scherza, si cade e ci si rialza, INSIEME… si gioisce per i trick propri e ancor più per i trick chiusi dai propri compagni, senza spirito di competizione ma bensì di piena aggregazione. E’ uno sport in grado di aiutare le persone a crescere con spirito di comunità e di rispetto, condividendo passione e sudore.

Molti gli skater professionisti coinvolti nell’iniziativa tra cui Marius Syvanen, David Gravette, Josh Matthews, Joey Pepper,  Chet Childress, Al Partanen e Julien Benoliel.

Il documentario rilasciato da Levi’s è molto esplicativo, rende lo spettatore partecipe di una iniziativa davvero unica nel suo genere, facendo percepire lo spirito di condivisione presente tra i vari partecipanti. Non resta che aspettare la prossima impresa.

Image Credit by: indiego.com