Si è da poche settimane concluso uno degli eventi più particolari e appassionanti del mondo dello skateboard, il Red Bull Skate Generation.

Giunto alla sua quarta edizione la competizione vede fronteggiarsi nuove e vecchie glorie di questa disciplina, per una carrellata davvero impressionante di nomi ed esperienze.

L’intero contest si è svolto in Brasile, più precisamente nella bowl dello skater professionista Pedro Barros situata a Florianòpolis. Molto più di un semplice contest, il Red Bull Skate Generation può esser considerato uno degli eventi in pool più importanti al mondo. L’evento mette insieme alcuni dei più grandi nomi dello skateboard mondiale di tutti i tempi.

Christian Hosoi - Action

Photo Credit: Helge Tscharn / Red Bull Content Pool

La competizione non segue le tradizionali regole dove ogni skater gareggia per se stesso, in questo particolare contest gli atleti vengono raggruppati in team formati da elementi di diversa età e bravura, composti ognuno da un amatore, un Pro, un Master e una Leggenda, generando una atmosfera totalmente diversa da ogni altro evento del genere. I partecipanti non gareggiano quindi per la personale gloria ma per la vittoria del proprio team.

Lo scettro del vincitore di questa edizione è stato assegnato alla squadra capitanata dallo stesso padrone di casa Pedro Barros che ha stupito i molti spettatori con il suo monster air 540 e un grande mental backside 360 transfer.