Con l’avvento dell’inverno si abbandonano spiagge e ombrelloni, t-shirt e costumi vengono sostituiti da giacche e felpe e inizia la corsa al proprio shop di fiducia per gli ultimi acquisti in vista di quella che sarà l’ennesima stagione sportiva invernale.

Sci e snowboard la fanno da padrone, contando migliaia di appassionati per un mercato davvero molto ricco e corposo. Qui parte la sfida fra i vari brand del settore, tavole, scii e abbigliamento diventano indispensabili per la pratica del proprio sport preferito. Grafiche accattivanti e colori sgargianti rappresentano solo la prim linea di una concorrenza mirata a guadagnarsi la fiducia del consumatore.

In quest’ottica promozionale da molti anni siamo abituati a vedere video e short movie realizzati dai singoli brand con il chiaro intento di stupire l’acquirente e di presentare la nuova collezione.

ride-snowboards-banner

Anche per il 2014 RIDE ha deciso di stupire il proprio pubblico con una serie web, Built to Ride, composta da 4 episodi realizzati fra il Nord America e il Giappone. La scelta di una miniserie è decisamente interessante e conferisce a questa iniziativa un carattere attenzionale nei confronti del consumatore finale che, godendo di più di un filmato, tende a memorizzare in modo più deciso il marchio RIDE.

Come accennato in precedenza sono 4 le location scelte, una per episodio, Quebec City, Japan, Snoqualmie e British Columbia, senza bisogno di dirlo il risultato è davvero adrenalinico, terminata la visione dei video proposti viene voglia di prendere in mano la propria tavola e darci dentro.

RIDE ha fatto centro ancora una volta, non resta che aspettare la prima neve.

Per visionare gli altri episodi: RIDE.com