L’adrenalina che sale, aspettando la bella stagione per mettere in pratica gli allenamenti invernali.

La Spagna, precisamente lungo la Costa de la Luz, offre agli amanti degli sport freestyle una meta d’altri tempi, un posto isolato dove si rimane quasi increduli nel vedere che la natura prevarica ancora rispetto alle strutture alberghiere turistiche.

Parliamo di Tarifa, piccola cittadina ubicata nella punta più a Sud, un piccolo angolo di paradiso non solo per surfisti e kitesurfer ma anche per chi ama farsi cullare dal vento nel caldo africano che veleggia in questa terra dalle mille sorprese. La bellezza poi, si percepisce quando in una giornata limpida di sole si vede all’orizzonte la sagoma dell’Africa. Le strade, si percorrono facilmente in skateboard, pattini o bmx.

È infatti raro in questa cittadina non vedere giovani e adulti senza le loro amate tavole o bici. Il contorno, è un connubio tra dune di sabbia e mulini a vento, concepiti per sfruttare i forti venti generati dal’incrocio delle correnti calde/fredde del Mar Mediterraneo e dell’Oceano Atlantico. Il risultato, è un contesto naturale con lunghe distese di spiagge bianche e un colore del mare che contrasta con i colori aridi della natura circostante.

Principianti e Pro, trovano in Tarifa la terra perfetta per le loro evoluzioni, grazie anche alle molteplici scuole che impartiscono lezioni di ogni disciplina. Il livello del mare, grazie alle correnti e alle fasi lunari, si alza nel giro di qualche ora, invadendo le lunghe spiagge con piscine naturali di qualche metro d’altezza, perfette per evoluzioni su acqua bassa. I più piccoli, sfruttano questo divertimento con le loro tavole da skimboard, ulteriore esempio di come la natura riesca a offrire opportunità straordinarie per praticare sport.

Girando per le vie, si scopre una piccola Florida, con negozi che offrono una grande varietà di apparecchiature, da quelle tradizionali ai nuovi prodotti appena usciti sul mercato. Nelle lunghe spiagge bianche, le persone si riversano con le loro tavole e questo spettacolo è spesso catturato da fotografi di action sports quasi fosse una regia di un film.

Che dire, a Tarifa vince ancora la natura, che regna incondizionata facendola diventare meta ambita in ogni periodo dell’anno.

 

Photo by Gaspar Serrano | http://www.flickr.com/photos/gaspars