Si è da qualche giorno concluso uno dei più attesi contest in pool del mondo. Svoltosi il 17 Maggio ad Orange, CA, e giunto alla sua 10° edizione, il Vans Pool Party rappresenta uno dei massimi esempi di come un brand riesca a diventare un vero e proprio punto di riferimento per una singola disciplina.

L’edizione di quest’anno, come del resto quelle degli anni precedenti, ha visto sfidarsi i migliori atleti della scena mondiale divisi in tre categorie, Pro, Masters e Legends.

Giorgio Zattoni e Ivan Federico mostrano i muscoli e danno lustro allo skateboard italianoLa vera sorpresa per il pubblico italiano è stata la presenza di ben due atleti del bel paese, l’ormai famoso Giorgio Zattoni e la new entry Ivan Federico, che a sorpresa è stato ammesso a partecipare al prestigioso evento. Ivan ha avuto la chance di qualificarsi al contest vero e proprio ottenendo la tanto ambita Wild Card che dà ai soli primi 6 classificati la possibilità di gareggiare con i big.

Lo spettacolo offerto è stato davvero unico, gli stessi atleti hanno avuto un buon motivo di darci dentro visti i 120.000$ messi in palio. Il risultato finale ha visto il giovane riders Ivan Federico qualificarsi per il contest vero e proprio, posizionandosi al 5° posto dei 6 disponibili, Giorgio Zattoni ha invece concluso il suo contest con un grande 13° posto nella categoria Pro, per quanto riguarda i rispettivi vincitori delle diverse categorie sono stati:

Categoria PRO
1. Tristan Rennie
2. Joshua Rodriguez
3. Cory Juneau

Categoria MASTERS
1. Bruno Passos
2. Brian Patch
3. Darren Navarrette

Categoria LEGENDS
1. Chris Miller
2. Jeff Grosso
3. Christian Hosoi

Image Credit by: Skateboardermag.com